L’ORAC (Oxygen Radical Absorbance Capacity, capacità di assorbimento del radicale ossigeno) è una metodica che in vitro misura l’azione antiossidante di alimenti e integratori.

Come si può vedere dall’immagine il potere redox dell’olio di krill è di gran lunga superiore al comune olio di pesce, direi che non c’è assolutamente paragone, addirittura circa 50 volte superiore.

Una peculiarità dell’olio di krill, da non sottovalutare, è l’ASSENZA di contaminanti come i metalli tossici (mercurio in primis). Il Krill infatti trovandosi all’inizio della catena alimentare, e nutrendosi di fitoplancton, non ha bisogno della purificazione come avviene per i comuni oli di pesce.

Mentre nell’olio di pesce gli acidi grassi Omega 3 sono presenti come trigliceridi, ossia legati ad una molecola di glicerolo, nell’olio di Krill sono presenti come fosfolipidi (per il 30-65%), molecole anfipatiche che contengono una testa idrofila e una coda idrofoba.

Questa caratteristica chimica conferisce al fosfolipide una maggiore solubilità nei fluidi dello stomaco, un maggior grado di assorbimento, un miglioramento delle proprietà organolettiche (il classico “retrogusto” degli Omega 3 da olio di pesce che con il Krill è assente) e una maggiore biodisponibilità. Le cellule del nostro corpo hanno infatti una membrana a doppio strato fosfolipidico.

Ed è questa affinità tra la composizione del Krill e le membrane cellulari, a rendere il Krill la forma migliore di assorbimento.

Questo uno dei tanti studi a supporto:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22923017

Paleocomplex e Paleocomplex Revolution contengono entrambi olio di krill, la forma migliore in assoluto di omega 3.

Nel Revolution, inoltre, la contemporanea presenza di vitamina A, E, Ubiquinolo (CoQ10), Astaxantina e appunto il Krill ne fanno un integratore antiossidante molto potente. Se a questi nutrienti si aggiungono pure Glutatione, vitamina C e acido alfa lipoico il quadro risulta molto completo…direi che si tratta di un integratore eccezionale. Direi UNICO…

Iscriviti alla newsletter inviando il modulo qui in basso per leggere il report sugli omega 3 da Krill per saperne di più e per leggere con i tuoi occhi perché si tratta di una forma di omega 3 nettamente superiore all’olio di pesce…con molti studi PUBMED allegati….


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error

Segui Paleocomplex sui social e rimani aggiornato con informazioni utili e promozioni