Hai mai sentito parlare di fosfoserina?

si tratta di una sostanza che è formata dall’aminoacido serina legato con acido fosforico. E’ contenuta in diverse fosfoproteine, ed è una molecola decisiva per l’attività di alcuni enzimi e opera in processi del nostro metabolismo a livello cerebrale. E’ un costituente dei fosfolipidi presenti all’interno del nostro organismo.

Il ministero della Salute la cataloga come un nutriente di tipo fisiologico, e stimola le capacità della nostra memoria, aiuta i disturbi dei deficit di tipo cognitivo, aumenta la longevità ed attenua la predisposizione al declino neuro cognitivo legato all’aumento di età, aumenta di fatto la concentrazione e l’attenzione e le condizioni di stress cronico.

Insieme alle le vitamine B6, B9 e B12 sono importantissime per il cervello e vengono considerate le vitamine per la memoria.

Spesso la si trova in integratori in sinergia con arginina e L-Acetil Carnitina.

L’arginina è un aminoacido essenziale ideale per l’apprendimento e la memoria, e favorisce l’espulsione dell’ammoniaca.

Abbiamo già parlato dell’ L-Acetil Carnitina ed il suo ruolo importante per l’energia del cervello, infatti aiuta a trasformare il grasso in energia.

Fosfatidilserina, benefici e caratteristiche

Un’altra molecola importante oltre alla fosfoserina è la Fosfatidilserina.

Presente nelle frattaglie e nell’uovo, nella parte del tuorlo è formata da due acidi grassi e supporta le funzioni del sistema nervoso centrale.

Studi scientifici sperimentali parlano di una molecola nutriente utile a stimolare le capacità mnemoniche in caso di soggetti anziani.

Stimola la secrezione dei neurotrasmettitori

esercita una diretta azione di protezione delle membrane del cervello e dei neuroni.

In uno studio recente su un gruppo di soggetti affetti da Alzheimer, un uso costante di fosfatidilserina avrebbe migliorato le capacità mentali.

Riduce l’aumento del cortisolo derivato dall’attività fisica intensa.

Paleocomplex, e l’importanza di integrare in caso di stress fisico, sportivo e psichico intenso.

Avere un’alimentazione varia ed equilibrata è importante, e sappiamo quanto sia importante anche integrare nel nostro organismo attraverso nutrienti e multivitaminici, specie se siamo soggetti a sforzo fisico costante e intenso, se facciamo un’attività sportiva in maniera continuativa, e se la vita quotidiana e professionale ci rende soggetti a forte stress.

In questo panorama Paleocomplex, sotto forma di polvere, è l’ideale per un apporto multivitaminico e nutraceutico completo.

FACEBOOK

INSTAGRAM

TELEGRAM

Scopri “L’integrazione nella Paleo Dieta”

  • Perché le carenze nutrizionali hanno a che fare con l’invecchiamento e le malattie?
  • Quanti nutrienti troviamo nel cibo che mangiamo?
  • Quali sono gli integratori assolutamente necessari?
  • Qual è il dosaggio fisiologico sano di vitamina D3 (25OH) che non dovresti superare e perché? Non è 150 ng…nemmeno 100 ng…nemmeno 70 ng…
  • A queste e ad altre domande troverai risposte esaustive all’interno del libro, e sconti esclusivi da utilizzare per l’acquisto dei prodotti dello shop.
Categorie: Vitamine

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
error

Segui Paleocomplex sui social e rimani aggiornato con informazioni utili e promozioni