I benefici degli Omega-3 Come scegliere i migliori

I benefici dell’assunzione di Omega-3 sono stati descritti per la prima volta negli anni ’70 del secolo scorso da ricercatori che analizzarono come gli Eschimesi Inuit, una popolazione che assumeva dosi elevate di Omega-3 di origine marina, avevano ridotto notevolmente il rischio di aterosclerosi

Fra tutti i benefici degli acidi grassi i più noti riguardano il cuore ma non sono i soli. 

Quali Omega-3 scegliere

La maggior parte dei benefici per la salute sono legati a un particolare tipo di Omega-3 e cioè gli EPA/DHA di origine animale e non alla forma ALA.  

Acido Alfa Linolenico (ALA) è l’acido grasso di origine vegetale più abbondante nella dieta perché presente nella porzione grassa dei semi. Tuttavia l’assorbimento di Omega-3 da parte solo di ALA permette un assimilazioni ridotta rispetto agli acidi grassi derivati dall’olio di pesce. 

Inoltre l’ALA è possibile convertirlo solo quando ci sono gli enzimi sufficienti per assimilare Omega-3   

Anche con una mega-integrazione di ALA si rischia di essere carente di Omega-3. 

Standard Omega-3 

Nel Palecomplex sono presenti acidi grassi polinsaturi derivata dall’Olio di Krill

Se si decide di integrare Omega-3 di origine animale non è da sottovalutare la provenienza degli EPA/DHA. 

Le aziende veramente serie del settore , che vogliono inserire sul mercato i migliori integratori Omega-3 si rivolgono ad un ente super partes riconosciuto e stimato a livello mondiale da chiunque si occupi di produrre integratori di Omega-3: l’IFOS

Secondo International Fish Oil Standards la concentrazione ottimale di Omega- 3 si ha quando almeno il 60% è costituito da acidi grassi EPA e DHA con rapporto 40:20 (negli integratori alimentari di Omega 3 economici la concentrazione è tra il 20 ed il 40%).

Gli Omega-3 in particolare EPA e DHA devono essere nella forma di trigliceride naturale (TG) come presente in Paleocomplex, per essere ancora più precisi sono di natura fosfolipidica come le membrane cellulari, che assicura la massima biodisponibilità rispetto alla forma di estere etilico (EE) contenuta nell’80% dei prodotti commerciali e a basso prezzo.

La differenza principale sta proprio nell’olio di pesce e nel suo costo.

L‘olio di krill in un’integrazione mensile costa 9€ in più rispetto a un’integrazione con un qualsiasi rinomato integratore ma che contiene olio di pesce. 

Questo perché? 

Confronto olio di pesce e olio di Krill

L’olio di Krill viene estratto da minuscoli crostacei dell’ Antartico che si trova all’inizio della catena alimentare. 

Se l’olio di krill è più costoso, non è solo perché è più difficile da ottenere ma anche perché contiene altri preziosi composti come fosfolipidi, colina, un acido grasso molto importante che partecipa all’integrità delle strutture membranali dei neuroni, e Astaxantina (un potente antiossidante che non vi è di certo nuovo se conoscete Paleocomplex Revolution), il miglior alleato contro lo stress ossidativo.

Tutto ciò contribuisce a rendere gli Omega-3 più stabili e più facilmente assimilabili dall’organismo (dal 30 al 100% in più a seconda degli studi).

Iscrivendoti alla newsletter riceverai anche un report solo sugli omega 3 da Krill e capirai perché sono estremamente migliori, efficacia maggiore del 48%.

La scelta tra l’olio di krill e l’olio di pesce si fa quindi soprattutto confrontandone i prezzi. 

Ma c’è un altro aspetto molto importante!

Il Krill essendo un pesce molto piccolo e nutrendosi unicamente di fitoplancton non rischia di essere inquinato da mercurio, PCB o diossine che generalmente sono presente nei pesci di taglia grande e carnivori. 

La contaminazioni dell’organismo con metalli pesanti rischia infatti non solo di vanificare tutti gli effetti dell’integrazione ma può danneggiare arterie, sistema nervoso e devastare il nostro Microbiota sede del Sistema Immunitario.

I Benefici dell’integrazione di Omega-3 

Una giusta dose di Omega-3 giornaliera risponde perfettamente al proverbio “meglio prevenire che curare”. 

Oltre agli innumerevoli benefici per il cuore come: 

  • ridurre i trigliceridi nel sangue dopo i pasti e a digiuno;

  • aumentare il cosiddetto colesterolo “buono” (le HDL, High Density Lipoproteins);

  • le proprietà antitrombotiche che riducono il rischio di infarto e l’ictus;

  • l’effetto antiaritmico

  • la regolarizzazione della dilatazione delle arterie contro l’ipertensione.

Gli Omega-3 sono famosi anche per la loro AZIONE ANTINFIAMMATORIA! 

Permettono di prevenire tutta una serie di malattie che hanno come origine una forma infiammatoria: Morbo di Alzheimer, Morbo di Crohn, artriti, tumori al seno e alla prostata, allergie di vario tipo (in particolare sinusite e rinite) e tante altre ancora di cui avete sentito parlare  spesso nei miei articoli e sapete quanto i micronutrienti contenuti insieme in Paleocomplex possano prevenire.

Sintomi da carenza di Omega-3

È raro che gli operatori sanitari valutino lo stato di Omega-3 di una persona. Non esiste un test standard per diagnosticare una carenza di Omega-3. Tuttavia prestando attenzione a corpo e mente si può valutare se sottoporsi ad analisi più approfondite del sangue che valutino la percentuale degli acidi grassi fosfolipidi nel plasma sanguigno

I 5 potenziali segni e sintomi di carenza di Omega-3 da monitorare: 

1. Irritazione e secchezza della pelle

Se il tuo corpo manca di grassi Omega-3, uno dei primi posti in cui potresti notarlo è sulla  tua pelle.

La pelle sensibile e secca o anche un insolito aumento dell’acne possono essere un segno di carenza di Omega-3 in alcune persone.

I grassi Omega-3 migliorano l’integrità delle barriere cutanee, prevenendo la perdita di umidità e proteggendola da sostanze irritanti che possono portare a secchezza e irritazione.

Alcuni studi hanno anche scoperto che l’assunzione di integratori di EPA e DHA può ridurre la sensibilità della pelle alla luce ultravioletta.

2. Depressione

I grassi Omega-3 sono una componente essenziale del cervello e noti per avere effetti neuro-protettivi.

Molti studi mostrano una correlazione tra un basso stato di Omega-3 e una maggiore incidenza di depressione.

Un’analisi sistematica di 6 studi e 4.605 partecipanti ha concluso che un’assunzione media di 1,3 grammi di Omega-3 al giorno ha ridotto i sintomi della depressione da lieve a moderata tra gli anziani, rispetto a un placebo (Ji-Hyun Bae & Gaeun Kim, 2018)

3. Secchezza degli occhi

I grassi Omega-3 svolgono un ruolo importante nella salute degli occhi e possono aiutare a ridurre i sintomi dell’occhio secco. 

Uno studio di alta qualità su 64 adulti con occhio secco ha esaminato gli effetti dell’assunzione di Omega-3. Un gruppo di partecipanti ha consumato due capsule giornaliere, ciascuna contenente 180 mg di EPA e 120 mg di DHA. L’altro gruppo di partecipanti ha preso un placebo.

Dopo 30 giorni, coloro che avevano assunto integratori di Omega-3 hanno sperimentato una minore evaporazione lacrimale, un miglioramento dei sintomi dell’occhio secco e una maggiore produzione di lacrime (Haleh Kangari et al. 2013).

Se hai notato secchezza e irritazione degli occhi insolite, potresti dover aumentare l’assunzione di grassi Omega-3.

4. Dolore articolare e rigidità

È comune provare dolore e rigidità articolare con l’avanzare dell’età. 

Soprattutto se non si è mai provveduto ad integrare né Collagene né vitamina K2 e D3 INSIEME, ti rimando a questo articolo qui per saperne di più. 

Questo può portare all’artrosi, patologia in cui la cartilagine che copre le ossa si rompe o può essere correlato a una condizione autoimmune infiammatoria chiamata artrite reumatoide (RA).

Alcuni studi hanno scoperto che l’assunzione di integratori di Omega-3 aiuta a ridurre il dolore articolare e ad aumentare la forza di presa (I.Kostoglou-Athanassiou, L. Athanassiou and P. Athanassio, 2020).

Se hai notato un aumento del dolore articolare o dei sintomi artritici correlati, il tuo stato di grasso Omega-3 potrebbe essere basso e l’assunzione di Paleocomplex può essere l’ideale perché oltre agli EPA e DHA contiene la D3, la K2 e tutti i micronutrienti che ben rispondono alle malattie autoimmuni

Se vuoi saperne di più iscriviti alla Newsletter

Ti svelerò per email tutta la FORMULA Palecomplex, perché è stata pensata così e perché ti permette di fare la differenza sulla tua salute! 

Infine puoi sospettare di una carenza di Omega-3 da…

5. Cambiamento nei capelli

Proprio come i grassi Omega-3 aiutano a trattenere l’umidità nella pelle, aiutano anche a mantenere i capelli sani. I cambiamenti nella consistenza, integrità e densità dei capelli possono indicarne un basso livello.

Uno studio di 6 mesi ha fornito a 120 partecipanti di sesso femminile Omega-3, insieme ad antiossidanti, in un supplemento giornaliero.

Alla fine del periodo di test coloro che avevano assunto l’integratore hanno sperimentato una riduzione della caduta dei capelli e una maggiore densità dei capelli rispetto al gruppo di controllo (Caroline Le Floc’h et al. 2015)

Se vuoi approfondire come integrare al meglio e SENZA RISCHI per la salute dei capelli vai a questo articolo.

 Questi sono tutti i vantaggi che l’integrazione di EDA/DHA forniscono al nostro corpo. 

Sono racchiusi all’interno del Palecomplex e del Palecomplex Revolution nella migliore formulazione a base di Olio di Krill e miglior bio-disponibilità.

Decisamente la fonte più costosa di Omega-3 ma estremamente conveniente se pensi che nello stesso prezzo avrai altri 21 MICRONUTRIENTI fondamentali e della medesima QUALITÀ

Leggi QUI l’etichetta per scoprire tutti i micronutrienti che puoi trovare ad un unico prezzo molto più conveniente della somma dei singoli integratori!

Buona integrazione,

Lorenzo Zarone

Dottore in Nutrizione – Nutraceutica

Fonti:

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/24461313/

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/29540267/

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/23642375/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7362115/

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/25573272/


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error

Segui Paleocomplex sui social e rimani aggiornato con informazioni utili e promozioni