Glicina e MSM per arrestare le infiammazioni

Ultimamente abbiamo parlato spesso delle malattie infiammatorie e oggi vediamo il ruolo della Glicina e del Metilsulfonilmetano come inibitori delle attività proinfiammatorie

Della Glicina abbiamo già parlato qui come grande regolarizzatore del sonno e della veglia, ma non solo… 

Questo amminoacido ha un ruolo determinante per:

  • la salute muscolare (articolazioni e tendini)
  • il metabolismo, 
  • la densità ossea,
  • la salute gastrointestinale, 
  • e quella del cervello. 

In merito a quest’ultimo punto una recente ricerca pubblicata sul Journal of Immunology ha mostrato gli effetti neuroprotettivi della glicina contro l’ictus ischemico (Liu et al. 2019)

Si ritiene che lo stress ossidativo, la neuroinfiammazione e le eccitotossicità siano le principali cause del danno cerebrale.

Il collagene, composto da un amminoacido di glicina ogni tre, permette la rigenerazione del cervello con una maggiore biocompatibilità, biodegradabilità e senza effetti collaterali provocati da sostanze tossiche

La sperimentazione è avvenuta sia in vitro che in vivo su un campione di ratti che hanno riportato una pronta guarigione diretta e indiretta: 

  1. diretta perché la Glicina inibisce prontamente la morte neuronale.
  2. indiretta perché la Glicina inibisce la polarizzazione della microglia e promuove gli effetti antinfiammatori causa dell’ischemia 

In ambito medico quindi l’integrazione di Glicina ha una ampia gamma di applicabilità.

Se pensi che poi in Youth la quantità di Glicina è stata anche potenziata…

Oltre a quella già del collagene in sé in Youth sono presenti altri 300 mg per dose!

Rispetto a tanti altri integratori nella formula di Youth è presente anche la molecola MSM (Metilsulfonilmetano), che oltre ad aiutare la sintesi del collagene, assicurandoti il completo assorbimento della quantità che integri, protegge dalle infiammazioni e potenzia la risposta immunitaria!

Il Metilsulfonilmetano agisce contribuendo a:

  • stabilizzare le membrane cellulari,
  • a rallentare o fermare la perdita di cellule danneggiate,
  • a neutralizzare i radicali liberi che innescano l’infiammazione.

Ma vediamo cos’altro integrare insieme al Collagene e che puoi trovare già pronto in YOUTH

Oltre Glicina e MSM è importante avere all’interno di un integratore di Collagene: Vitamina C, anzi direi che è pressoché inutile integrare collagene senza la C, ulteriori antiossidanti, lisina, prolina e arginina

Perché per quanto fondamentale il Collagene assunto in megadosi senza questi micronutrienti, è inutile.

In un contesto sempre più ricco di fake news, falsi guru e false recensioni, l’analisi dell’etichetta rappresenta l’unico elemento in grado di esprimere obiettivamente la qualità di un integratore.

Sull’etichetta di Youth trovi tutte queste componenti con in più: Acido Jaluronico per un effetto ulteriormente benefico per la pelle e Zinco che combinato con la Vitamina C ha una potentissima azione antivirale. 

Inizia ad integrare con YOUTH per benefici sia estetici che di benessere fisico.

Con questa formulazione a base di Collagene sei sicuro di integrare TUTTO il necessario per avere gli effetti che ti ho descritto nelle email. 

Se non sei iscritto alla Newsletter e vuoi scoprirli compila il FORM qui sotto. 

Oltre ai benefici e le componenti di YOUTH troverai tanti articoli e testimonianze su Palecomplex e Palecomplex Revolution

I prodotti più completi  per difendere al massimo il tuo organismo da malattie autoimmuni e infiammazioni latenti. 

E con Paleocomplex Revolution puoi anche dare un ulteriore potenziamento alla battaglia contro i radicali liberi

Per acquistarne subito YOUTH e Paleocomplex o YOUTH e Paleocomplex Revolution VAI QUI

Buona integrazione,

Lorenzo Zarone

Dottore in Nutrizione – Nutraceutica

Fonti: 

Liu, R., Liao, X.-Y., Pan, M.-X., Tang, J.-C., Chen, S.-F., Zhang, Y., Lu, P.-X., Lu, L. J., Zou, Y.-Y., Qin, X.-P., Bu, L.-H., & Wan, Q. (2019). Glycine Exhibits Neuroprotective Effects in Ischemic Stroke in Rats through the Inhibition of M1 Microglial Polarization via the NF-κB p65/Hif-1α Signaling Pathway. The Journal of Immunology, 202(6), 1704–1714. https://doi.org/10.4049/jimmunol.1801166


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error

Segui Paleocomplex sui social e rimani aggiornato con informazioni utili e promozioni